E’ MAGGIO

Dopo il dolce dormire del mese di Aprile proseguiamo adagio verso l’estate. In termini di produzione non vi sono grosse variazioni almeno per quanto riguarda le verdure. Si possono acquistare ancora Agretti, Asparagi, Bietole, Verza e si aggiungono ottime Fave, Peperoni, Piselli e fantastiche Zucchine.

Ma non dimenticate le patate novelle le patate novelle, dalla buccia liscia e tenera, si raccolgono soprattutto in questo mese e rispetto alla patata a lunga conservazione, sono più ricche di fibre, selenio e vitamina C. Ad alto contenuto di acqua e potassio vanno conservate in un luogo fresco e asciutto od anche in frigorifero, nel reparto delle verdure.

Per la frutta è un momento di transizione. La stagione è stata sino ad ora particolarmente calda e così al Mercato ci sono Angurie e Meloni, Nespole e Ciliegie, ma iniziano a diminuire le Fragole mentre fanno capolino in questi giorni le Pesche.

Dai giornali apprendiamo che il clima insano sta minando la produzione agricole. Si stima che dagli alberi sparisca un frutto su quattro. Ne consegue che in Italia si avranno circa un 20% circa di pesche in meno, tra il 10% ed il 30% in meno di ciliegie, ancora un 20% in meno di albicocche e così via. Ogni parte d’Italia avrà a che fare con le sue difficoltà di raccolto.

Noi come sempre saremo qui a vigilare e verificare, pronti ad informarvi su quello che sta accadendo e su quali prodotti è preferibile orientare la scelta.

Intanto non vi dimenticate di collegarvi alla borsa della spesa twittato ogni venerdì con gli hashtag #borsadellaspesa e #ortofrutta.