FRESCO E’ DOLCE …

Certamente i più bravi ed esperti chef inorridiranno all’idea che possiamo procedere utilizzando un preparato per la panna fresca. Non ci facciamo intimidire. Se c’è tempo la facciamo in casa, diversamente ce la prendiamo di una buona marca pronta per essere montata.

Occorrono 400 ml di panna fresca, 120 g di zucchero a vero, 200 ml di latte, 12 g di colla di pesce, bacca di vaniglia.

Per la salsa 150 g di ribes, 150 g di mirtilli, 60 g di zucchero di canna, 1 limone e 100 ml di acqua.

Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce e fate scaldare il latte (senza bollire). Spento il fuoco aggiungete i fogli di colla ben strizzati ed amalgamate.

Versate la panna in una casseruola, unite lo zucchero e il baccello di vaniglia e portate a bollore a fiamma bassa, mescolando con un cucchiaio di legno. Raggiunta l’ebollizione togliete dal fuoco e versatevi il latte con la gelatina, rimestando bene.

Togliete il baccello di vaniglia e distribuite il composto negli stampini. Fate intiepidire e riponete in frigorifero per almeno 4 ore.

Lavate i mirtilli e i ribes, asciugateli delicatamente con carta assorbente e metteteli in un tegame insieme al succo di limone lo zucchero e l’acqua: fate cuocere a fiamma molto bassa e sempre mescolando fino a quando la frutta si sarà ridotta in purea. Spegnete e fate raffreddare.

Sformate la panna cotta e servite in tavola accompagnando con la salsa preparata. A vostro buon cuore qualche scaglia di cioccolato bianco e nero