LA STRISCIA DEL MESE: DICEMBRE

Abbiamo di nuovo tardato a pubblicare la striscia del mese. Ci scusiamo e con l’occasione auguriamo a tutti uno splendido Natale ed un felice inizio anno nuovo. Che ogni vostro desiderio si avveri. Da parte nostra un regalo che non si compra perché è preziosissimo: SALUTE!

DICEMBRE (L. Galli)

Ecco dicembre! Dicembre,
sì vecchio e canuto,
col suo pesante fardello.
E sembra un buon poverello,
così, senza un fiore nè un frutto.
Viene sul mondo deserto,
dormiente sotto la neve…
La terra è arida e nera…
i rami stecchiti…
E come ulula il vento!
Che tristi lamenti!
Son forse bambini gementi,
i pini piangenti,
smarriti nelle tormente?
E viene, viene dicembre,
carico di doni.
Ne ha colmi il pesante fardello,
e le tremule mani
oscillano nell’alberello.
E viene il bianco Natale
col capo pieno di neve
e la gran stella lucente.
Stormiscon gli abeti leggeri,
fioriscon le siepi di brina…
e viene viene dicembre:
è carico di doni,
… viene per consolare.
Spoglia, è sì triste la terra
nel plumbeo abbraccio del mare!

***

A dicembre la natura ci offre tantissime varietà di stagione. Colori caldi che mettono di buon umore, vitamine e sali minerali con funzioni terapeutiche, sapori unici per la preparazione di zuppe, primi, contorni e dolci.

 

La frutta di dicembre:

  • Arance, bergamotto, cachi, castagne, clementine, cedri, pompelmi, limoni, mandarini, mele, melograno, kiwi, pere, pompelmi, uva

Gli ortaggi di dicembre:

 

  • Aglio, barbabietole, bietole a coste, broccoli, broccolo romanesco, carciofi, cardi, carote, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicoria, cime di rapa, cipolle, finocchi, indivia, lattuga, patate, porri, radicchio, topinambur, valerianella, spinaci, tartufo bianco, tartufo nero, sedano, sedano rapa, porri, zucca