NUOVE OPPORTUNITA’: DISPONIBILI 2 STAND NEL MERCATO ITTICO DEL CAR

Si comunica che sono disponibili per una eventuale locazione, due stand all’interno del Centro Agroalimentare Roma e precisamente lo stand n. 29, in corso di restituzione, e lo stand n. 30 del mercato ittico.

 

Qualora foste interessati alla locazione, per uno dei due stand indicati o per entrambi, dovrete far pervenire formale manifestazione di interesse entro e non oltre il termine di mercoledì 27 giugno 2018 entro e non oltre le ore 17,00.

 

La consegna può essere effettuata tramite servizio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzate o a mano, direttamente alla C.A.R. S.c.p.A. alla sede di via Tenuta del Cavaliere, 1 – 00012 Guidonia Montecelio (RM) presso l’edificio Direzionale A del Centro Agroalimentare Roma. Nel caso di recapito a mano il proponente dovrà consegnare il plico, adeguatamente sigillato, all’Ufficio Protocollo della C.A.R. S.c.p.A. che provvederà a restituire al medesimo la ricevuta di avvenuta consegna. Detto plico deve recare il nominativo, l’indirizzo ed i recapiti telefonici del mittente (in alternativa è sufficiente un timbro dell’azienda) nonché ben evidenziata la dicitura: “Manifestazione di interesse stand ittico presso il Centro Agroalimentare Roma”.

Il recapito del plico rimane ad esclusivo carico del mittente. Ove per qualsiasi motivo lo stesso non dovesse giungere a destinazione in tempo utile, la domanda non sarà presa in considerazione.

 

Il plico, a pena di esclusione, dovrà essere chiuso e sigillato e contenere al proprio interno:

  • una prima busta (busta A) anch’essa sigillata a pena di esclusione, recante l’indicazione “Documentazione”;

 

  • una seconda busta (busta B) anch’essa sigillata a pena di esclusione, recante la dicitura “offerta economica”.

 

 

  • BUSTA A (DOCUMENTAZIONE)

La busta A) deve contenere la seguente documentazione:

 

  1. lettera di presentazione aziendale e l’iniziativa commerciale insita con la richiesta del locale;

 

  1. bilancio aziendale depositato relativo all’ultimo anno e volume di affari degli ultimi tre anni;

 

  • autocertificazione per Rappresentante legale, Amministratori e i soci persone fisiche attestante le seguenti situazioni:

 

  • assenza di atti pregiudizievoli a carico dell’azienda, dei soci e/o degli esponenti della stessa;
  • comunicazione antimafia relativa agli esponenti aziendali;
  • rispetto della legge n.199 del 29 ottobre 2016 in materia di contrasto del lavoro nero;
  • assenza di reati penali;

 

  1. le aziende già titolari di un contratto di locazione presso il Mercato del Centro Agroalimentare Roma dovranno specificare se lo stand richiesto sarà da intendersi aggiuntivo o sostitutivo;

 

  • BUSTA B (OFFERTA ECONOMICA)

La busta b) deve contenere la seguente documentazione.

Lettera a firma del rappresentante legale attestante l’offerta economica mensile al rialzo in aggiunta al canone mensile base attualmente quantificato in € 1.448,00 + IVA/mese e l’accettazione delle spese comuni generali al momento determinate in € 1.168,00 + IVA mensili.  L’offerta economica sul canone base sopra indicato è da esprimersi in cifre, in lettere, o in percentuale rispetto al canone base, non dovrà essere formulata in modo indeterminato o in termini generici, ne dovrà contenere condizioni o riserve di sorta.

 

La partecipazione alla manifestazione di interesse secondo le modalità sopra indicate dovrà essere osservata anche da tutti coloro che avessero già avanzato richieste di assegnazione stand per via ordinaria, inviando lettere o raccomandate postali, richieste che non potranno essere prese in considerazione se non reiterate seguendo le modalità stesse.

 

In caso di assegnazione, l’azienda selezionata sarà tenuta al rispetto dei seguenti adempimenti immediati:

  • consegna del certificato penale del Rappresentante legale, degli Amministratori e dei soci persone fisiche;
  • sottoscrizione di una lettera di impegno con il contestuale versamento di una somma pari a due mensilità del prezzo di locazione. All’atto della sottoscrizione del contratto, che dovrà essere stipulato entro il termine stabilito, tale somma verrà imputata dalla C.A.R. S.c.p.A. a titolo di saldo del deposito cauzionale previsto contrattualmente. Viceversa, qualora non si addivenisse alla sottoscrizione del contratto per causa imputabile alla azienda assegnataria, la versata somma delle due mensilità del prezzo di locazione verrà trattenuta dalla C.A.R. S.c.p.A. a titolo di penale risarcitoria. Nel caso in cui non si addivenisse alla sottoscrizione del contratto per causa imputabile alla C.A.R. S.c.p.A. la società assegnataria potrà chiedere l’immediata restituzione della suddetta somma.

 

 

Il testo integrale del regolamento di assegnazione degli stand, comprensivo dei criteri di aggiudicazione, è consultabile e scaricabile dal sito del Centro Agroalimentare Roma presso l’indirizzo www.agroalimroma.it – Trasparenza – Regolamenti – Regolamento assegnazione stand a cui si rinvia per ogni approfondimento e per quanto non indicato, per semplicità di comunicazione, nella presente comunicazione. Presso il medesimo sito sono altresì consultabili i regolamenti immobiliari e commerciali del Centro.

 

Per ogni ulteriore informazione si può contattare il Dr. Massimo Antonioni dell’Ufficio Sviluppo al n. di tel. 06.6050 1201 – fax 06. 6050 1276 – dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00. Indirizzo e. mail: m.antonioni@agroalimroma.it.